STORIA E FILOSOFIA AZIENDALE

Azienda

Sulle dolci colline di Morro d’Alba, a circa 10 km dal mare, nella provincia di Ancona, si coltivano i vigneti e gli oliveti di Stefano Mancinelli, in una zona dell’entroterra marchigiano particolarmente vocata. La superficie della nostra azienda, di circa 60 ha, è per 25 ha coltivata a vigneti specializzati nella produzione di vini a Denominazione di Origine Controllata, Lacrima di Morro d’Alba D.O.C. e Verdicchio dei Castelli di Jesi D.O.C. Classico, tipici del territorio.

Sui nostri terreni sono impiantati anche 2500 olivi delle più diffuse varietà locali – frantoio, raggiolo, leccino, raggia – dai quali, attraverso la trasformazione nel frantoio aziendale, che avviene sempre e rigorosamente lo stesso giorno della raccolta, otteniamo un Olio Extravergine di Oliva con acidità molto bassa, con caratteristiche di fruttuosità ed aromaticità.

Una particolare eccellenza dell’azienda è rappresentata dall’impianto di distillazione, primo nella nostra regione, dal quale si ottengono, distillando le vinacce freschissime della nostra cantina,Grappa di Lacrima e Grappa di Verdicchio in varie forme e tipologie.

Filosofia

Al fine di migliorare la qualità delle nostre produzioni, la quantità di uve prodotte viene limitata sia in fase di potatura secca sia con un diradamento del frutto all’epoca dell’invaiatura e la vendemmia avviene sempre in più passaggi. La trasformazione è limitata esclusivamente ai prodotti ottenuti nella propria azienda e si avvale di metodi tradizionali di base, supportati da moderne attrezzature. 

L’obiettivo principale dell’azienda Mancinelli è sempre la ricerca della qualità e l’esaltazione della tipicità dei prodotti, attraverso la cura e la selezione della produzione in campo e l’aggiornamento delle tecniche di trasformazione

Prodotti di elevata qualità contraddistinti dall’indissolubile legame con il territorio e capaci di coniugare tradizione ed innovazione tecnologica nella cantina, nel frantoio e nella distilleria.

Museo Mancinelli

La nostra azienda ha una storia relativamente giovane ma nella famiglia c’è sempre stato un interesse legato alla coltivazione della vite, alla vinificazione ed alla costruzione di attrezzature di cantina. In questo spazio abbiamo voluto raccogliere quanto di oggetti e di ricordi è arrivato sino a noi.
Non solo attrezzi da lavoro ma anche utensili di uso comune che ci fanno intuire come fosse la vita di un tempo.
Alcuni ci possono far sorridere, altri, invece, ci fanno apprezzare ancor di più le comodità di oggi rispetto alla vita sicuramente più pesante e faticosa dei nostri nonni.